Intervista a ENOTICON, il Social Network degli appassionati di vini.

di

Enoticon

Enoticon è un sito creato a posta per gli appassionati di vino, basta iscriversi per poter offrire un proprio contribuito al più grande database di vini.

Cosa tratta esattamente il vostro sito?

ENOTICON si propone da una parte come motore di ricerca e banca dati di vini, aggiornata, completa e in espansione, consultabile anche dagli utenti non registrati, e dall’altra come piattaforma social in cui raccogliere i giudizi veritieri di consumatori e intenditori: in questo modo ENOTICON vuole diventare il punto di riferimento di non esperti, intenditori e specialisti del settore, per completare, senza mettersi in competizione, i punteggi dati dalle guide attraverso il giudizio dei consumatori.

Com’è nata l’idea di Enoticon?

Il progetto nasce da un’idea di Stefano Borghetti, appassionato, profondo conoscitore di vino e proprietario dell’omonima Enoteca, che ha riscontrato nei propri clienti il desiderio, prima dell’acquisto, di informarsi sui vini, sulla loro qualità, sull’annata migliore e sul prezzo medio a cui trovarlo. Tutte informazioni al momento poco accessibili a causa delle valutazioni frammentate che vengono date ai vini a seconda della guida che si sceglie di consultare.

Su quali criteri stilate le classifiche dei vini?

Come potete vedere sul sito non esiste una sola classifica: il voto della community, che si esprime con un giudizio da 1 a 5, è il voto dato al vino dagli utenti appassionati, mentre il voto degli esperti è il giudizio (massimo di 100 punti) dato da coloro che hanno superato il quiz per diventare utenti esperti: viene calcolato da un algoritmo specifico che tiene conto della votazione data nella scheda di degustazione da loro compilata.
Enoticon è un luogo democratico, per questo motivo le due valutazioni concorrono insieme a dare un’immagine il più completa possibile del vino. Inoltre chiunque può su questo sito diventare utente esperto, perché premiamo la passione e la conoscenza al di là della formazione che un utente può aver avuto.

A quale target di persone di rivolge il sito?

Enoticon è per tutti: non solo esperti di vino ma anche semplici appassionati, senza dimenticare le aziende produttrici che possono gratuitamente creare la propria pagina aziendale e inserire foto e scheda dei propri vini che verranno poi votati e commentati dagli utenti. Una sorta di catalogo sempre aggiornato dei propri prodotti in un ambiente wine-friendly, ovvero di soli appassionati di vino.

Siete soddisfatti della vostra iniziativa innovativa?

Siamo soddisfatti senz’altro di come gli appassionati di vino rispondono sul web condividendo le proprie esperienze. Con Enoticon stiamo crescendo, ancora il sito non è finito e ci saranno sicuramente delle sorprese: perché la nostra soddisfazione più grande è lavorare per migliorarci.

Vieni anche tu a conoscere Enoticon su http://www.enoticon.com/ e richiedi la tua iscrizione!

1 commento

  1. Enoticon scrive:

    Grazie della bella intervista, vi aspettiamo tutti su http://www.enoticon.com :)

Commenta l'articolo