Sughero…It’s cool!

di

selezione_2_800

Di tendenza già nella P/E 2009, il sughero torna di moda e viene riproposto non solo nel settore abbigliamento, ma anche arredamento, gioielleria e filatelia.

Vediamo le ultimissime novità.

Accessorize ha lanciato delle clutch con chiusura impreziosita da un fiocco dorato e un rivestimento esterno in sughero, arricchito da «macchie» di diverso colore. Un ulteriore must per questa P/E 2012 sono i sandali con zeppa in sughero. A puntare su questo modello i seguenti brand: H&M, PRADA,CHRISTIAN LOUBOUTIN, BATA, CLOÉ, NERO GIARDINI.

Persino gli ambienti si vestono di sughero. Il brand italiano Seletti ha proposto Coupoles, delle lampade in sughero a sospensione. Disegnate da Carlo Trevisani, le «cupole» riescono a regalare effetti di luce particolari in quanto il materiale sugheroso scherma la luce.

Famosissime anche le creazioni del brand olandese Moooi di Cork Law. Con i tappi e con gli scarti industriali delle aziende di sughero, Cork ha realizzato sgabelli, tavolini, sedie, resistenti e dalle linee levigate grazie alla scelta di un sughero dalla grana compatta.

Studio 1A.M rivisita il sughero come materiale da indossare. Flessibile e idropellente, il sughero viene utilizzato per realizzare gioielli, soprattutto bangles. Visitate il loro sito all’indirizzo: www. studio1am.com/shop/cork_cuff.

Chiudiamo il post con un curioso utilizzo di questo materiale adibito in primis alla sigillatura delle bottiglie di vino. E’stato, infatti, emesso il primo francobollo in sughero in Portogallo. Il francobollo ha uno spessore di 0,35 mm e potrà essere acquistato al costo di un euro. La tiratura è limitata. Affrettatevi se volete possedere questo pezzo da collezione.

Commenta l'articolo