DALL’ ORO ROSSO A QUELLO BIANCO: I DUE GIOIELLI DI NADIA ZENATO

di

sansonina

Donne e creatività è un binomio ormai consolidato. L’universo femminile è sempre più versatile, innovativo, al passo con i tempi. Nadia Zenato, in arte Nadia Pensieri, viticoltrice da anni presso l’azienda di famiglia ha deciso di lanciare una linea di gioielli ispirati proprio al vino.

Osservando la sua collezione è inevitabile associare il marchio vitivinicolo a quello inciso ad esempio sugli orecchini, il cui tributo a Sansonina, nome con il quale si indica la grande cascina settecentesca, è dichiaratamente esplicitato anche nella scelta del nome: Sansonina Earrings.

I colori e i profumi della vendemmia hanno influito sulla realizzazione di anelli, collane, bracciali. Wine Passion Bracelet , ad esempio, è un bracciale dal cinturino color bordeaux come il vino e impreziosito da un ciondolo incastonato da zirconi, frutto della lavorazione dei sovratappi di Casa Zenato. Creazioni nate, dunque, da un progetto di riciclaggio di tappi di sughero, sovratappi, fili di ferro dell’azienda Zenato. Occhi aperti fashion addicted! La sua prossima creazione? Un foulard da indossare come un bracciale.

Chiudo con una breve osservazione. La scelta di adottare il nome dei vini e il marchio dell’azienda, sarà pur stata dettata dall’amore per la sua terra e per la sua famiglia, ma i loghi reiterati in tutte le sue produzioni hanno ovviamente dato ancor più lustro all’azienda, rivelandosi un’ottima operazione di co-branding! Gran bella trovata!

Commenta l'articolo