Top 10 regali hi-tech per gli amanti del vino

di

Natale  vino

È scattato il conto alla rovescia per festeggiare il Santo Natale e come ogni anno si va in cerca di regali originali da acquistare.

Ideavino vi propone una top ten hi-tech per chi vuole sorprendere un amico appassionato di vino.

  1. Per esaltare il profumo e il sapore di piatti particolari, bisogna prestare attenzione all’abbinamento pietanza-vino; quest’ultimo, deve mantenere una temperatura idonea affinché possa preservare al meglio le sue caratteristiche organolettiche e in particolar modo la sua aroma, il suo bouquet. Per tale motivo vi suggeriamo lo Stabilizzatore termico Wice. Oltre a mantenere costante la temperatura del vino, custodisce l’etichetta grazie alla sua posizione ergonomica ed evita di macchiare la tovaglia durante la mescita.
  2. Per chi vuole evitare ingombri sulla tavola già ricca di pietanze, l’alternativa è la Fascia refrigerante con chiusura a strappo (per vino o spumante) la quale rinfresca istantaneamente le bottiglie (in 5-10 minuti) e mantiene la temperatura per tutta la durata del pasto. Prima di utilizzare la fascia, bisogna riporla nel freezer per qualche ora.
  3. Se volete optare per un accessorio veramente innovativo, acquistate il Refrigeratore vino Ravi. Si applica come una sorta di tappo ergonomico sul collo della bottiglia e quando il vino vi passa all’interno si raffredda istantaneamente. La temperatura di raffreddamento è variabile tramite una valvola a spirale al suo interno.
  4. Nel caso in cui preferiate raffreddare il vino lasciandolo alcune ore nel refrigeratore ma volete comunque accertarvi che il vino abbia raggiunto la temperatura consigliata, dovete procurarvi il Termometro vino Carl Mertens. Si tratta di una fascia in acciaio satinato in cui sono indicate le varie temperature. Si applica sulla “pancia” della bottiglia e si attende qualche minuto per visualizzare la temperatura del vino da servire.
  5. Per i più pigri esistono anche i Termometri a infrarossi, estremamente facili da usare in quanto basta puntare il termometro, a distanza ravvicinata, verso la bottiglia per ottenere in meno di un secondo il valore della temperatura del liquido. Questi misuratori sembrano però siano poco precisi.
  6. Il vino, inoltre, dovrebbe essere consumato lo stesso giorno in cui è stato aperto per non ossidarlo. Come conservarlo allora? Wine Preserver digitale è una delle soluzioni che vi proponiamo. Si tratta di un particolare tappo in grado di conservare il vino fino a 10 giorni dall’apertura. Un sensore, infatti, controlla costantemente la pressione all’interno della bottiglia e la mantiene “sottovuoto” in automatico. Il display LCD, inoltre, visualizza la temperatura e indica quanto tempo è trascorso dall’attivazione del processo di anti-ossidazione. Funziona tramite batterie.
  7. Rimanendo su questa tipologia di regalo, l’alternativa è il Set VinOk con alimentatore. L’aria viene aspirata dalla bottiglia tramite una pompa che si applica sul tappo apposito.
  8. Un accessorio di ultima generazione è invece Ball Pourer Satin. Un tappo assolutamente innovativo in grado di: areare perfettamente il vino mentre si versa, non far cadere alcuna goccia dalla bottiglia, versare facilmente il liquido, chiudere ermeticamente la bottiglia.
  9. Per chi invece vuole risparmiare tempo o vuole evitare di spezzare il tappo in fase di apertura, vi consigliamo Rotex Cavatappi elettrico. Estrae automaticamente il tappo dalla bottiglia ed ha un’autonomia di 12 ore. Funziona a batterie ricaricabili tramite alimentatore. È dotato anche di display con termometro digitale per misurare la temperatura ambiente.
  10. E per concludere questa carrellata, una simpatica pen-drive a forma di tappo in vero sughero (da 1gb fino a 4gb) custodita in una graziosa confezione.

Non ci resta che augurarvi buoni acquisti e Buone Feste!

 

Ilaria Sangregorio

Commenta l'articolo